top of page

BROWNIES 

CON NOCCIOLE TOSTATE

Un’idea veloce, facile e sopratutto buonissima per chi è un’amante del cioccolato!

INGREDIENTI

•Cioccolato fondente 265 g 

(circa due tavolette)

•Uova (4)

•Nocciole tostate 175 g

•Burro a temperatura ambiente 135 g

•Farina 00 135 g

•Zucchero 255 g

•Un pizzico di sale fino

 

PREPARAZIONE: 5 passaggi

1)Per preparare i brownies, cominciamo tagliando grossolanamente il cioccolato e lo mettiamo a sciogliere a bagnomaria fino a quando sarà quasi fuso. Poi aggiungiamo il burro a pezzetti e fondiamo anch’esso. Togliamo il composto e lasciamo intiepidire, nel mentre tritiamo le nocciole tostate e le lasciamo da parta un attimo..

 

2)Mettiamo le uova in una terrina e le sbattiamo insieme allo zucchero, usando preferibilmente una frusta elettrica. Quando tutto sarà amalgamato per bene, aggiungiamo un pizzico di sale e uniamo il composto di cioccolato tiepido al composto di uova.

 

3)Setacciamo la farina nel composto e amalgamiamo con una spatola fino a quando sarà uniforme.

infine unite le nocciole tritate alla miscela.

 

4)Imburrare e foderare con la carta forno una teglia possibilmente rettangolare (35x27) e versare l’impasto distribuendolo uniformemente sulla superficie.

 

5)Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25 min. Sfornate e lasciate raffreddare per qualche minuto, poi tagliate a cubetti (di circa 5x3cm).

 

Ed ecco a voi i brownies,

ottima merenda per addolcire un’altra pesante giornata di quarantena!

 

di Aurora Akoiblin, 3^D REL

CUCINA: Chi sono

CROSTATA ALLE FRAGOLE

Cosa volete che vi dica, oggi ho voluto riutilizzare le fragole per una nuova ricetta, d’altronde è il frutto che preferisco e mi ricordano tanto le belle giornate di sole.

INGREDIENTI:

per la base

•2 uova

•140g di zucchero

•60g di latte

•50g di olio di girasole

•170g di farina

•1/2 bustina di lievito

per la crema

•500ml di latte

•2 uova

•75g di zucchero

•35g di amido di mais

per la bagna

•1/2 bicchiere di acqua zuccherata

per la decorazione

•fragole

PREPARIAMO LA BASE:

In una ciotola rompiamo le uova e iniziamo a mescolare aggiungendo lo zucchero. Quindi uniamo l’olio di semi, il latte e la farina un po’ alla volta.

Infine incorporiamo mezza bustina di lievito.

Ungiamo e infariniamo lo stampo da 30 o 32 cm e versiamo l’impasto livellando bene con la spatola.

Inforniamo a 180 gradi con il forno statico, il tempo di cottura è di circa 20 minuti.

Una volta pronta, lasciamo raffreddare la base.

Aiutiamoci con un piatto e rovesciamo lo stampo per far uscire la crostata. 

PREPARIAMO LA BAGNA:

Uniamo mezzo bicchiere d’acqua zuccherata e con un cucchiaio inzuppiamo tutta la base.

PREPARIAMO LA CREMA:

Facciamo scaldare il latte in un pentolino.

Nel frattempo rompiamo le uova in un pentolino, aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo bene con una frusta. Quindi incorporiamo l’amido di mais.

Quando il latte è caldo lo uniamo alla crema mescolando con la frusta.

Portiamo il pentolino sul fuoco e mescoliamo fino a quando la crema si addensa, ci vorranno circa 5 minuti.

Versiamo la crema sulla base della crostata e livelliamo con la spatola.

DECORAZIONE:

Tagliamo a fettine la frutta e decoriamo la torta.

Buon appetito!

Di Matilde Romani, 3^D Rel

CUCINA: Chi sono

MUFFIN CON CUORE DI NUTELLA

Oggi ho preparato i muffin con cuore di nutella, un dolcetto sfizioso e una merenda golosa.

INGREDIENTI per 12 muffin:

•2 uova

•100g di zucchero

•50g di olio di girasole

•60g di latte

•230g di farina

•mezza bustina di lievito per dolci

•nutella

PREPARAZIONE:

Prepariamo un vassoio rivestito di carta forno. Con un cucchiaino di nutella formiamo 12 palline, mettiamo in freezer per un’ora per farli solidificare.

Nel frattempo prepariamo i muffin, in una ciotola rompiamo 2 uova e frulliamo con lo sbattitore elettrico, aggiungiamo lo zucchero, l’olio di semi di girasole, il latte e sempre frullando aggiungiamo la farina poco alla volta.

Quando il composto è omogeneo aggiungiamo il lievito e amalgamiamo.

Prendiamo una teglia per muffin e mettiamo i pirottini di carta. Con un cucchiaino versiamo l’impasto ma solo per ⅔ di ogni pirottino. Prendiamo la nutella dal freezer e la sistemiamo al centro di ogni muffin.

Copriamo con l’impasto rimasto.

Inforniamo per 20-25 minuti a 180 gradi.

 

Buon appettito!

di Matilde Romani, 3^D Rel

CUCINA: Chi sono

LE FOCACCINE

Oggi vorrei proporvi una ricetta facile che si può utilizzare come merenda, aperitivo o semplice spuntino. Ho preparato per voi le focaccine.

INGREDIENTI per 4 persone:

•125ml di acqua tiepida

•125ml di latte tiepido

•10g di lievito di birra

•un cucchiaino di zucchero

•50g di olio extra vergine d’oliva

•400g di farina

•sale qb

SVOLGIMENTO:

In una ciotola capiente uniamo l’acqua, il latte, il lievito sbriciolato e lo zucchero, mescoliamo bene con un cucchiaio per far sciogliere il tutto.

 Aggiungiamo l’olio e iniziamo ad incorporare la farina mescolando con le mani, dopo averne aggiunta circa metà mettiamo anche il sale, poi continuiamo con la farina sempre mescolando.

Quando l’impasto diventerà più sodo lo portiamo su un piano di lavoro, lavorandolo per 15 minuti dovrà risultare liscio, sodo ed elastico, formiamo una palla e copriamolo con la pellicola e un panno facendola lievitare per 40 minuti.

Finita la lievitazione con l’aiuto di un mattarello stendiamo una sfoglia dallo spessore di 1 o 2 cm circa e formiamo dei dischi dal diametro di 10 cm.

Mettiamo i dischi di pasta su una teglia rivestita di carta forno, copriamo con pellicola e panno per circa un’ ora.

Quando sono lievitati con le dita formiamo le classiche fossette, diamo una spolverata di sale e cuociamo a 180 gradi per 20 minuti.

Sforniamo le focaccine e mentre sono ancora calde con un pennellino e un po’ di acqua bagniamo la superficie per renderle ancora più soffici.

 

Buon appetito!

è cresciuto e si è guadagnato un seguito di lettori fedeli. Ti invito a esplorare il mio sito, scoprire le mie passioni e gli articoli che ti interessano di più.

di Matilde Romani, 3^D Rel

CUCINA: Chi sono

LA MIA QUARANTENA IN CUCINA

RISOTTO ALLE FRAGOLE

Volevo condividere con voi le lunghe giornate chiusa in casa riscoprendo la cucina, che è da sempre stata una mia grande passione. Passione che sin da piccola ho coltivato grazie a mio nonno cuoco.

Devo dire che oltre a trascorrere del tempo piacevolmente, cercando ricette da sperimentare e inventandone di nuove, ho scoperto che la cucina regala grandi soddisfazioni, ricevere apprezzamenti per il lavoro svolto mi rende felice e mi invoglia a continuare. Quindi, ora vi svelo la mia prima ricetta di cui sono molto fiera!

Il risotto alla fragole è un primo piatto sofisticato, delicato al palato e non da tutti i giorni.

 

INGREDIENTI per 4 persone:

•riso:250g

•fragole:8 fragole(tagliate a cubetti)3 fragole intere

•brodo vegetale:1l

•olio extra vergine d’oliva

 

SVOLGIMENTO:

In una casseruola mettete l’acqua con il dado vegetale e portate ad ebollizione, aggiungete il riso e fate cuocere per 15 minuti.

Nel frattempo in una padella soffriggete un filo d’olio con le fragole precedentemente tagliate a piccoli  cubetti.

Una volta cotto il riso riponetelo nella padella del soffritto con fragole, amalgamate il tutto e impiattate decorando con le fragole rimaste.

di Matilde Romani, 3^D Rel

CUCINA: Chi sono

#GNAM

La cucina non è fashion. La cucina è cultura.
(Carclo Cracco)

Il cibo è l'elemento principale nella vita di una persona.

esistono diversi tipi di cucina come quella tradizionale ma anche moderna. Le ricette delle nonne con i loro preziosissimi consigli  non mancheranno. 

iniziate a preparare la tavola che È PRONTOOO!

CUCINA: Chi sono
bottom of page